Trieste Libera

Trieste Libera al consiglio provinciale: si discute il PRP (Piano Regolatore Portuale)

Palazzo della Provincia di Trieste, ex palazzo Galatti.

Il palazzo che ospita il Consiglio Provinciale di Trieste.

Lunedì 18 Novembre [2013] alle ore 10.00 il Consiglio provinciale di Trieste discuterà il nuovo PRP (Piano Regolatore del Porto).

L’attuale Provincia di Trieste non ha tuttavia autorità sul Porto Franco. Essa è stata istituita nel 1948, non come assemblea elettiva, ma come organo amministrativo locale.

Il Trattato di Pace del 1947 e delle leggi italiane che lo recepiscono sono molto precisi riguardo alle autorità che invece possono gestire lo scalo.

Il Porto Franco internazionale è un ente di Stato del Territorio Libero di Trieste (Allegato VI, art. 34).

Il suo Direttore deve essere nominato (Allegato VIII, art. 18) dal Governo del Territorio Libero e non deve essere cittadino dell’Italia o degli Stati dell’ex Jugoslavia.

Trieste Libera rappresenterà i cittadini del Territorio Libero di Trieste durante la seduta.

Punto di ritrovo: ore 9.30, Piazza Vittorio Veneto (Piazza delle Poste), vedi foto.

 

Aggiornamenti:

  • Roberto Giurastante commenta la questione sul suo blog: LINK
  • L’intervista di Trieste Libera News: LINK
Il Porto Franco internazionale di Trieste.

Il Porto Franco internazionale di Trieste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.