Trieste Libera

Gita sociale sul Monte Sneznik – domenica 16 giugno 2013

Domenica 16 giugno 2013, il Movimento Trieste Libera organizza una gita sociale in Slovenia, sul monte Snežnik (Nevoso – Schneeberg) 1796 m.

L’escursione a piedi avrà una lunghezza di circa 10 km e una durata di circa 5 ore; si partirà da quota 1350 m.s.l.m. e si raggiungerà la quota massima di 1796 m.s.l.m. (dislivello teorico 450 m). Il percorso si svolgerà in aree tutelate dalla normativa europea Natura2000. Nei boschi del Nevoso vivono orsi, lupi e linci.

Programma

  1. ritrovo in piazza della Libertà dove si partirà alle ore 7.35 con autobus della linea 39;
  2. arrivo a Basovizza/Bazovica alle 7.55;
  3. i partecipanti con mezzo proprio dovranno arrivare entro le ore 8.00 a Basovizza/Bazovica, presso l’agraria di via Kette;
  4. alle ore 8.15, previo accoglimento dei soci privi di mezzo proprio sugli automezzi disponibili, partenza alla volta della Slovenia. Lasceremo il Territorio Libero di Trieste passando per il valico di Pesek, quindi transiteremo per Kozina, e lungo la strada per Fiume/Rijeka, fino a Podgrad dove devieremo per Ilirska Bistrica;
  5. da Ilirska Bistrica (400 m) saliremo per una strada asfaltata fino a quota 1100 m; da lì proseguiremo su strada bianca passando vicino al rifugio “Planinski dom na Sviščakih” (1200 m) e termineremo il tragitto in auto al parcheggio Lom di quota 1350 m ,
  6. la camminata avrà percorso ad anello e comincerà con un tratto pianeggiante sovrastante Grda draga e Grda jama (Valle brutta (!) e Grotta brutta), fino all’inizio del ripido sentiero che ci porterà sul Mali Snežnik (Piccolo Nevoso 1694 m) dal quale godremo già di una meravigliosa vista suoi boschi e le regioni vicine;
  7. si proseguirà tra mughi e rododendri sulla cresta che porta fino alla cima dello Snežnik 1796m, dal quale si potrà ammirare un panorama a 360° che, in caso di buona visibilità, permette di abbracciare anche le isole del Quarnero. Sosteremo quindi nel rifugio di vetta per il consumo del pranzo al sacco;
  8. la discesa seguirà il sentiero “classico” che è un po’ meno ripido di quello fatto in salita e ci ricondurrà al parcheggio Lom (1350 m);
  9. presso il rifugio “Planinski dom na Sviščakih” sarà possibile rilassarsi e consumare bevande e qualche pasto semplice (tipicamente jota, gnocchi col gulasch e struccoli di mele);
  10. lungo la strada del ritorno, chi fosse interessato potrà visitare alcune delle fortificazioni italiane del “Vallo Alpino” presso il monte Milanja (1099 m), con ampia vista panoramica.

Il rientro a casa è previsto in serata.

Consigli sull’equipaggiamento:

  1. scarpe pesanti da montagna;
  2. bastoncini telescopici;
  3. un cambio completo d’abito;
  4. maglione e giacca a vento per la cima;
  5. berretto ed eventualmente occhiali da sole;
  6. ombrello e k-way impermeabile in caso di tempo instabile;
  7. rucksack con viveri per un pasto ed abbondante scorta d’acqua;
  8. macchina fotografica, binocolo;
  9. per la visita delle fortificazioni è opportuna una maglia o giacca (temperatura interna 11°C e correnti d’aria); è necessaria una torcia.

Si prega di dare pronta conferma della propria partecipazione indicando se si è privi di mezzo ovvero quanti posti si hanno a disposizione.

La partecipazione alla gita avviene totalmente a proprio rischio e pericolo. Gli organizzatori non si assumono alcuna responsabilità per eventuali danni a cose e persone derivanti dalla partecipazione all’escursione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.