Trieste Libera

27 maggio 2012 — Liberiamo il porto!

Domenica 27 maggio, dopo i successi di aprile, partecipiamo ad una nuova manifestazione per la difesa del Porto Franco Internazionale di Trieste.
Partenza da P.zza della Libertà alle ore 10:30.

Il Corteo si snoderà lungo Viale Miramare per entrare quindi nel Porto dal varco aperto con l’illegittimo decreto del Prefetto di Trieste.

La manifestazione vuole anche richiamare l’attenzione sulla gravissima crisi occupazionale abbattutasi su Trieste – 10.000 posti di lavoro persi negli ultimi 5 anni – e causata dal malgoverno di una casta politica che per arricchirsi ha sacrificato senza alcuno scrupolo il territorio con inquinamenti diffusi e distrutto il tessuto sociale della città. Il Porto Franco Internazionale è l’unica possibilità per Trieste di uscire da una crisi economica epocale.

Difendiamo il Porto Franco Internazionale di Trieste dall’assalto delle mafie del cemento e dell’energia – difendiamo il futuro di Trieste!

NO ALLA CONVERSIONE DEL PORTO FRANCO NORD IN ZONA URBANA — NO AI RIGASSIFICATORI — SÌ ALLO SVILUPPO DEI TRAFFICI COMMERCIALI E ALL’INSEDIAMENTO DI NUOVE ATTIVITÀ PRODUTTIVE NELLE ZONE FRANCHE PORTUALI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.