Movimento Trieste Libera

Caso D’Agostino: Trieste Libera appoggia l’ANAC

Trieste, 6.6.2020. – Il Movimento Trieste Libera non condivide le proteste di alcuni politici e sindacalisti per il provvedimento dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (A.N.A.C.) che ha rimosso Zeno d’Agostino dalla presidenza del Porto di Trieste.  

In realtà, infatti, la sostituzione di questo funzionario è dovuta per legge, non può danneggiare né il porto, né le imprese, né i lavoratori portuali, e consentirà di far cessare operazioni che sono già oggetto di procedimenti civili e penali.

Ufficio Stampa del Movimento Trieste Libera

Un pensiero su “Caso D’Agostino: Trieste Libera appoggia l’ANAC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.