Movimento Trieste Libera

ASSEMBLEA DEL 31 MAGGIO DI MTL 2: SOTTRAZIONE DATI PERSONALI DEGLI ISCRITTI

COMUNICATO STAMPA

Cesare Brandolin: “Scusa Marina, ma c’ero anch’io e le tessere venivano controllate al computer, dopo aver verificato ti consegnavano la scheda per votare.

Come hanno fatto i “fondatori” a convocare un’assemblea dichiarata illegittima e a controllare l’elenco degli iscritti, se non potevano avere accesso a questi dati riservati? La  richiesta del 16 maggio per potere avere accesso all’elenco degli iscritti era stata rigettata dal presidente in quanto il Collegio dei Fondatori non può sostituirsi . Come hanno fatto quindi ad avere i dati dei tesserati addirittura nel formato elettronico? Nella foto si vede che nel controllo dei tesserati è impegnato Giorgio Vrtlar ex tesoriere e unica persona tra i partecipanti alla illegittima assemblea del 31 ad avere avuto accesso al database di MTL con autorizzazione peraltro revocata il 26.04.2014. Sottrazione di dati? Ma quanti soci sono stati realmente informati? Chi è il responsabile del trattamento dati dei “ribelli”? Anonimato garantito anche qui?

Prima autorizzazione dati: LINK

Seconda autorizzazione dati: LINK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.