Trieste Libera

Trieste: 18 immagini dalla mostra fotografica sui sommergibili dell’Austria-Ungheria

Nel mese di giugno 2019 il circolo di Trieste Libera ha ospitato nella sede in piazza della Borsa 7 una mostra fotografica di Civiltà Mitteleuropea intitolata “1914-18: Trieste e i sommergibili dell’Austria-Ungheria”, con oltre 70 immagini d’epoca, a cura di Alessandro Mlach. Una selezione di 18 foto d’epoca particolarmente significative è pubblicata da Il Corriere di Trieste a questo LINK.

La rivisitazione storica delle forze armate plurinazionali dell’Austria-Ungheria ha riguardato sinora gli eserciti di terra più che la Marina Militare, trascurando in particolare il settore dei sommergibili, che nella guerra mondiale 1914-18 vennero utilizzati per la prima volta spezzando l’egemonia tradizionale assoluta delle flotte di superficie.

I sommergibili austro-ungarici avevano base a Trieste, Pola, Fiume e Cattaro, operavano nell’Adriatico e nel Mediterraneo, con valorosi equipaggi plurinazionali formati anche da marinai ed ufficiali triestini, come i comandanti Egon Lerch e Gustav Klasing. La mostra, a cura di Alessandro Mlach, propone oltre 60 fotografie ed altri materiali illustrativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.