Trieste Libera

Manifesti offensivi pseudo-indipendentisti

Manifesti offensivi pseudo-indipendentisti

Il Movimento Trieste Libera deplora il fatto che gruppuscoli pseudo-indipendentisti dissidenti abbiano affisso nelle strade della città un vistoso manifesto con lo slogan discriminatorio «Né italiani né titini siamo solo triestini», che offende contemporaneamente la cultura e la storia di Trieste e la Resistenza europea.

Si tratta di gruppuscoli che hanno soltanto scopi elettorali, danneggiano l’immagine di Trieste con i loro comportamenti incivili, diffondono informazioni false, propongono rivendicazioni assurde sull’ex “Zona B”, e non hanno nulla a che fare con la battaglia legale e politico-diplomatica seria per la piena applicazione dei diritti dell’attuale Territorio Libero di Trieste.

Ufficio Stampa del Movimento Trieste Libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.