Movimento Trieste Libera

Rigassificatore: conferenze stampa il 16 giugno a Trieste ed il 23 giugno a Ljubljana

Il 30 maggio il Ministero dell’Ambiente italiano ha approvato la costruzione di un rigassificatore della multinazionale Gas Natural nel porto di Trieste, dove viene rifiutato dalla maggioranza della popolazione e dalla vicina Repubblica di Slovenia. L’11 giugno il Ministro italiano dello sviluppo economico ha dichiarato che il suo Governo non intende costruirlo.

Giovedì 16 giugno alle ore 11 a Trieste Greenaction Transnational e l’organizzazione internazionale Alpe Adria Green terranno a una conferenza stampa per fare il punto sui tentativi del Governo italiano di imporre quel rigassificatore, sulla non-credibilità delle assicurazioni contrarie dei politici italiani e sulle strategìe di opposizione da Trieste e dalla Slovenia.

I relatori saranno Franc Malečkar e Roberto Giurastante, e l’incontro pubblico si terrà nella sala stampa al primo piano della sede del Movimento Trieste Libera in piazza della Borsa 7.

Per il 23 giugno le due organizzazioni hanno indetto sull’argomento una conferenza stampa e tavola rotonda nella capitale della Slovenia, Ljubljana, dove sono invitati rappresentanti del porto di Koper, del Governo sloveno, delle ambasciate accreditate in Slovenia (in particolare dei principali utenti dei due porti: Austria, Ungheria, Germania, Cechia, Slovacchia) ed i corrispondenti della stampa internazionale.

Un pensiero su “Rigassificatore: conferenze stampa il 16 giugno a Trieste ed il 23 giugno a Ljubljana

  1. Pingback: Trieste Libera: il No Election Day per salvare il porto e il territorio di Trieste – Movimento Trieste Libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni