Trieste Libera

Trieste Libera al confine con l’Italia sabato 11 e domenica 12 giugno

Sabato 11 e domenica 12 giugno, dalle ore 9 alle 20, il Movimento Trieste Libera terrà il suo quarto presidio al confine di Stato del Free Territory of Trieste con la Repubblica Italiana. Il valico principale è quello di San Giovanni di Duino-Štivan, l’altro è quello sovrastante sulla Strada del Vallone.

Il breve confine di Stato fra il Free Territory of Trieste e la Repubblica Italiana istituito dal Trattato di Pace del 1947, art. 4, si estende dal Lisert presso San Giovanni di Duino-Štivan al trifinio di quota 208 presso Medja vas-Medeazza. Esso è riconosciuto dall’ordinamento italiano vigente con le leggi di esecuzione e ratifica del Trattato, la Costituzione della Repubblica e numerose leggi specifiche.

Il primo Governo amministratore provvisorio del Free Territory (AMG FTT) aveva contrassegnato doverosamente i valichi di confine con apposite tabelle.

La subentrata ed attuale amministrazione civile provvisoria affidata al Governo italiano ha invece trascurato e rimosso le tabelle di confine per cancellarne l’evidenza.

Il Movimento Trieste Libera esercita il diritto e dovere di ripristinarla, poiché si tratta del confine vigente tra i due Stati e le loro giurisdizioni.

Di seguito le istruzioni per raggiungere i presìdi. Il valico principale di San Giovanni di Duino-Štivan si trova all’altezza dell’ingresso alla Cartiera. Il valico sulla strada del Vallone si trova a circa 500 m oltre il bivio per Medja vas-Medeazza.

Ufficio Stampa del Movimento Trieste Libera

Mappa tratta da Google sulla quale sono individuati due punti in cui Trieste Libera organizza i suoi presìdi: il bivio della cartiera Burgo e la curva della regionale 55 per Gorizia.

Mappa tratta da Google sulla quale sono individuati due punti in cui Trieste Libera organizza i suoi presìdi: il bivio della cartiera Burgo e la curva della regionale 55 per Gorizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.