Movimento Trieste Libera

10 FEBBRAIO 2014: SCADENZA ULTIMATUM PER IL PORTO DI TRIESTE

Lunedì 10 febbraio giorno della scadenza dell’ultimatum per il ripristino del corretto regime del Porto Franco Internazionale di Trieste, il Movimento Trieste Libera organizzerà al mattino (ore 11 nella sede di Piazza della Borsa) una conferenza stampa per spiegare le azioni legali che verranno intraprese nel caso non fossero state soddisfatte le richieste per la riattivazione immediata ed efficace di quanto previsto dall’Allegato VIII del Trattato di Pace del 1947 in vigore da parte del Governo italiano, amministratore civile provvisorio del Territorio Libero di Trieste in base al Memorandum d’Intesa di Londra del 1954.

Al pomeriggio dalle ore 15 nel Porto Franco Nord inizierà la prima mobilitazione a difesa del Porto Franco di Trieste, ente di Stato e risorsa economica fondamentale del Territorio Libero, nonché area internazionale al servizio di tutti gli Stati membri ONU.

Ufficio Stampa del Movimento Trieste Libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.