Movimento Trieste Libera
Radio Trieste Libera: La Voce di Trieste, puntata 30 dicembre 2017

Radio Trieste Libera: La Voce di Trieste, puntata 30 dicembre 2017

I nuovi progressi nella causa fiscale al Governo italiano. Anche il Parlamento italiano ha inserito nella Legge di Bilancio un riconoscimento degli obblighi verso l’attuale Territorio Libero di Trieste; aperta dalla I.P.R. F.T.T. e da Trieste Libera la questione del demanio dello Stato del Territorio Libero di Trieste; riflessioni sulla situazione di Trieste, sulle battaglie in corso, ed auguri per il nuovo anno.

Radio Trieste Libera: La Voce di Trieste, puntata 5 novembre 2017

Radio Trieste Libera: La Voce di Trieste, puntata 5 novembre 2017

Ricordo dell’amico e collaboratore Edi Bosich, annuncio della cerimonia plurilingue e pluriconfessionale per i nostri caduti Austro-Ungarici domenica 12 novembre ore 11 al Cimitero Militare Austro-Ungarico di Prosek – Prosecco.
Riflessione sulla festa delle Forze Armate italiane: nulla da dire sui sacrifici ed il valore delle persone, ma la storia dice che sinora sono state impiegate soltanto in guerre di aggressione.
La nuova procedura di sospensione legale delle riscossioni fiscali italiane nel Territorio Libero di Trieste – TLT, riflessione sulla povertà delle persone e delle famiglie e gli sprechi e le arroganza indifferente dei politici italiani a Trieste.
Puntualizzazioni e riflessioni di politica economica su indipendentismi e separatismi in Europa, precisando che non riguardano l’attuale Territorio Libero di Trieste, che è uno Stato indipendente riconosciuto dal 15 settembre 1947.

Radio Trieste Libera: La Voce di Trieste, puntata 20 ottobre 2017

Radio Trieste Libera: La Voce di Trieste, puntata 20 ottobre 2017

Il punto sulla situazione reale del Porto Franco internazionale di Trieste e dei problemi di legittimità delle concessioni rilasciate dall’amministrazione italiana allo stato attuale delle norme che vorrebbe attuale. Relazione sull’assurdo processo contro La Voce di Trieste su denuncia degli ex amministratori delle COOP di Trieste, per avere denunciato esattamente la loro malagestione ed i rischi di dissesto dell’azienda nel 2012, con due anni di anticipo sul crack definitivo avvenuto nel 2014.

Radio Trieste Libera: La Voce di Trieste, puntata 30 settembre 2017

Radio Trieste Libera: La Voce di Trieste, puntata 30 settembre 2017

Le due ricorrenze a Trieste: una particolare, lo Yom Kippùr, ed una generale, la Dedizione di Trieste alla Casa d’Austria nel 1382, durata oltre mezzo millennio fino al 1918.
Il punto sui progressi continui della battaglia legale per la piena applicazione dei diritti del Territorio Libero di Trieste. Perché non hanno niente a che fare con gli indipendentismi italiani ed europei. Alcune rispose ad alcune questioni che vengono poste in argomento.

Radio Trieste Libera: La Voce di Trieste, puntata 14 settembre 2017

Radio Trieste Libera: La Voce di Trieste, puntata 14 settembre 2017

Presentazione del 15 settembre, la Festa dell’Indipendenza del Territorio Libero di Trieste: programma delle iniziative e delle celebrazioni del Movimento Trieste Libera sul confine di Stato e nuovi atti della I.P.R. F.T.T. presentati proprio in questa occasione. Da non confondere con iniziative minori di gruppuscoli di imitatori parassiti. Illustrazione dei documenti della I.P.R. F.T.T. resi pubblici dal 15 settembre. Breve analisi dei problemi del recupero dei beni pubblici del Territorio Libero di Trieste.
Auguri a tutti per la Festa dell’Indipendenza 2017, che inizia il 15 settembre e si concluderà, si spera con nuovi, importanti risultati, il 31 dicembre di quest’anno.

Radio Trieste Libera: La Voce di Trieste, puntata 26 agosto 2017

Radio Trieste Libera: La Voce di Trieste, puntata 26 agosto 2017

Denuncia dei comportamenti economici, politici e sociali intollerabili dell’amministrazione comunale Dipiazza, consentiti da un’opposizione politica “pecorina”: dagli sprechi in appalti alla svendita dei beni pubblici, all’avarizia nei sussidi di assistenza sociale, alla prepotenza dei divieti inutili e delle multe inique e sproporzionate; breve analisi delle incapacità di questa classe politica. Analisi dei comportamenti dei gruppuscoli pseudo-indipendentisti parassiti che cercano voti nelle istituzioni italiane che cercano voti per farsi eleggere nelle istituzioni italiane con manifesti razzisti, sagre, informazioni false e imbrogli politici che non hanno niente a che fare con la battaglia vera e concreta per i diritti del Territorio Libero di Trieste; hanno poche decine di seguaci, ma tentano di far passare come propri i successi di Trieste Libera, che ha quasi 700.000 contatti in rete da tutto il mondo; continuano a sproloquiare dell’ex zona B cessata dal 1992 ed a coltivare i vecchi pregiudizi anti-americani dei fascisti e dei filo-sovietici italiani. Analisi di uno dei documenti che li smentiscono e della nuova politica di concretezza nell’amministrazione Trump. Accenno agli equivoci coltivati sulla Trieste Asburgica da Massimiliano Lacota, che è in realtà uno dei capi del nazionalismo italiano a Trieste, collegato ai nazionalisti tedeschi della Carinzia.

Radio Trieste Libera: La Voce di Trieste, puntata 12 agosto 2017

Radio Trieste Libera: La Voce di Trieste, puntata 12 agosto 2017

Commenti sul fatto che i politici locali non hanno ancora capito che con il decreto sul Porto Franco il Governo italiano ha ammesso di esercitare l’amministrazione provvisoria del Free Territory of Trieste e non la sovranità dello Stato italiano e che i gruppuscoli pseudo-indipendentisti parassiti cercando di far credere di avere loro il merito e di confondersi con Trieste Libera; progressi della causa fiscale ed apertura della questione della proprietà dei beni pubblici a Trieste, a cominciare dalla discussa questione della caserma di Roiano; sulla quale è stato organizzato un giro di appalti da 15 milioni di Euro.