Movimento Trieste Libera

Trieste, 10 febbraio 2018: conferenza stampa della I.P.R. F.T.T.

Trieste, 10 febbraio 2018: conferenza stampa della I.P.R. F.T.T. sulla nuova expertise riguardante il riconoscimento dell’attuale Free Territory of Trieste e del suo Porto Franco internazionale nel diritto italiano

Sabato 10 febbraio, nella ricorrenza della firma del Trattato di Pace che ha costituito dal 1947 il Free Territory of Trieste ed il suo Porto Franco internazionale, la I.P.R. F.T.T. – International Provisional Representative of the Free Territory of Trieste presenterà in conferenza stampa, in italiano ed inglese, la nuova expertise giuridica decisiva prodotta in materia dalla I.P.R. F.T.T. Law Commission.

Mentre la precedente expertise, pubblicata nel 2016, aveva chiarito l’argomento sul piano del diritto internazionale demolendo le tesi opposte, la nuova esamina accuratamente, nelle 63 pagine della versione italiana e 74 della versione internazionale in lingua inglese «Il Corpus normativo di diritto italiano che ratifica ed esegue gli obblighi giuridici internazionali della Repubblica Italiana e del Governo italiano verso l’attuale Free Territory of Trieste e quelli connessi verso gli altri Stati e verso le Nazioni Unite» dal 1947 ad oggi (e sino al 2020).

Questa nuova analisi rivoluziona tutti gli studi e le discussioni sulla materia, poiché dimostra che anche l’ordinamento giuridico vigente della Repubblica Italiana riconosce l’attuale Free Territory of Trieste quale Stato indipendente sub-affidato all’amministrazione civile provvisoria del Governo italiano dai Governi degli Stati Uniti d’America e del Regno Unito di Gran Bretagna ed Irlanda del Nord, quali amministratori primari per conto del Consiglio di Sicurezza ONU.

Ne consegue che tutte le tesi politiche con cui alcuni ambienti e funzionari dell’amministrazione provvisoria del Governo italiano a Trieste hanno voluto simulare che il Free Territory of Trieste ed il suo Porto Franco internazionale fossero invece soggetti alla sovranità dello Stato italiano sono infondate, e gli atti conseguenti sono ineseguibili e nulli, perché concretano la contraddizione logico-giuridica insanabile del voler applicare un ordinamento giuridico violandolo.

La I.P.R. F.T.T. ha già depositato la nuova expertise nella causa azionata dal 22 maggio 2017 verso il Governo italiano, le sue Agenzie fiscali e l’INPS per l’accertamento dei diritti fiscali dell’attuale Free Territory of Trieste e del suo Porto Franco internazionale. Nella causa sono già intervenuti oltre 500 cittadini ed imprese, mentre l’Avvocatura dello Stato italiana non ha più tentato di sostenere tesi contrarie.

Nei prossimi giorni la nuova expertise verrà notificata a tutte le Autorità dell’amministrazione provvisoria del Governo italiano a Trieste e pubblicata in italiano ed inglese.

La conferenza stampa di presentazione si terrà sabato 10 febbraio, alle ore 11.30, nella sala di rappresentanza della sede del Movimento Trieste Libera in piazza della Borsa 7, con rinfresco. L’evento potrà essere seguito anche dalla sala conferenze al primo piano.

I.P.R. F.T.T. – Information Service

Scarica questa nota stampa in inglese: LINK

Scarica questa nota stampa in italiano: LINK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni