Movimento Trieste Libera

La sospensione legale delle riscossioni fiscali italiane nell’attuale Territorio Libero di Trieste

Ieri 3 novembre 2017 il Movimento Trieste Libera ha illustrato la nuova procedura per la sospensione legale ex art. Art. 1, comma 538, lettera a) L. 228/2012, delle riscossioni fiscali effettuate nell’attuale Free Territory of Trieste in nome e per conto dello Stato italiano invece che dell’amministrazione civile provvisoria del Free Territory affidata al Governo italiano.

La procedura di sospensione accompagna la causa di accertamento del diritto di imposizione e di riscossione azionata dalla International Provisional Representative of The Free Territory of Trieste – I.P.R. F.T.T. avanti il Tribunale di Trieste, alla quale hanno già aderito centinaia di cittadini e di imprese locali e di altri Stati.

La nota stampa in italiano: LINK

Il video completo: LINK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni