Movimento Trieste Libera

Trieste Libera: segnalazione urgente alle autorità sui danni e pericoli dei ritardi nel pagamento dei sussidi ai cittadini in povertà

Il Movimento Trieste Libera ha inviato al Commissario del Governo e Prefetto, al Questore ed al Procuratore della Repubblica una segnalazione urgente di danno sociale e pericolo per l’ordine pubblico causati a Trieste da ritardi abnormi nel pagamento del sostegno al reddito a migliaia di cittadini e famiglie in stato di povertà.

Nella comunicazione, Trieste Libera rende evidente la gravità straordinaria del problema ed il fatto che la classe politica locale ben pagata mostri di disinteressarsi dei problemi vitali dei cittadini in difficoltà economiche e spenda il denaro pubblico in appalti non urgenti e per finanziare i suoi amici, come nel caso dei 165.000 Euro per una mostra privata di Vittorio Sgarbi.

Aggiornamento del 15 maggio: nuova versione del documento, in italiano e inglese, con timbro del Commissariato del Governo nella Regione FVG: LINK

Ufficio Stampa del Movimento Trieste Libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni