Movimento Trieste Libera
10 marzo 2017, tribunale di Trieste: dichiarazione spontanea “in materia di cittadinanza e giurisdizione”

10 marzo 2017, tribunale di Trieste: dichiarazione spontanea “in materia di cittadinanza e giurisdizione”

Il 10 marzo 2017, davanti al tribunale di Trieste, Roberto Giurastante, Presidente di Trieste Libera, con una dichiarazione spontanea “in materia di cittadinanza e giurisdizione” ha dichiarato la propria cittadinanza del Territorio Libero di Trieste in base alle leggi vigenti ed ha riconosciuto in tale processo penale la giurisdizione del governo italiano quale amministratore civile provvisorio dell’attuale Territorio Libero di Trieste su mandato internazionale conferito dai governi degli Stati Uniti d’America e del Regno Unito di Gran Bretagna ed Irlanda dal Nord, quindi non la sovranità italiana, cessata nel 1947 e mai ripristinata.